Tagliata di manzo: scelta della carne e consigli di cottura!

tagliata di manzo

Una bella tagliata di manzo, cotta a puntino, caramellata fuori e tenerissima dentro è un vero piacere per il palato: ecco tutti i consigli indispensabili per scegliere la carne giusta e prepararla al meglio!

Qual’è la parte del bovino più adatta per la tagliata?

Non ci sono dubbi: il taglio più adatto al nostro scopo è il controfiletto, ricavato dalla lombata, vicino al filetto. Questa carne estremamente pregiata è priva di osso ed è caratterizzata da un equilibrio perfetto fra parte magra centrale e la parte grassa lungo il bordo, indispensabile per dare gusto e morbidezza alla tagliata.

Requisito indispensabile per un risultato finale ineccepibile, è la scelta di carne freschissima:

  • La parte magra deve avere un colore rosso vivo intenso.
  • La parte grassa deve essere color bianco candido (mai giallognola).
  • La carne deve essere tonica ed elastica.
  • La sua superficie deve essere uniforme, senza macchie più scure.
  • Il suo odore deve essere delicatissimo, quasi impercettibile.

Ricordati che inoltre che lo spessore giusto per una tagliata di manzo degna di questo nome dovrebbe essere di circa 4-5 cm, ideale per una cottura a puntino.

tagliata di manzo controfiletto

Come va cotta la tagliata?

Per una risultato finale perfetto non è necessaria per forza una griglia… Basteranno una piastra in ghisa o una padella in ferro (quella delle nostre nonne per intenderci). Entrambe hanno infatti il pregio di distribuire il calore in maniera perfettamente uniforme, e ti permetterannno di cuocere a puntino la tua tagliata di manzo.

Al momento di mettere a cuocere la carne, ricordati che:

  • La padella o la piastra vanno scaldate molto bene prima, in modo che il manzo, a contatto con il metallo caldissimo, formi all’istante la caratteristica crosticina sulla sua superficie (indispensabile per mantenerne tutti i succhi all’interno).
  • La carne non va mai salata prima, in quanto il cloruro di sodio non fa altro che attirare acqua sulla sua superficie, con un risultato finale molto più simile al “bollito”.
  • La tagliata non va mai bucata con i rebbi della forchetta: dai forellini uscirebbero tutti i succhi, preziosissimi per una cottura perfetta.
  • La carne va cotta circa 5 minuti per lato, girandola una sola volta.

Cosa aspetti a metterti al lavoro? La tagliata di manzo dei tuoi sogni ti aspetta!

Raf: griglieria, pizzeria e ristorante, nel cuore di Prati!

Carne danese di prima scelta cotta alla piastra o alla griglia, cucina aperta orario continuato, posizione invidiabile fra Via Cola di Rienzo, Castel Sant’Angelo ed il Vaticano: è Raf, il ristorante che ha fatto di genuinità e varietà le sue parole d’ordine, a tutte le ore!

Siamo aperti tutti i giorni dalle 12:00 a mezzanotte (nel Weekend fino a mezzanotte e mezza) e serviamo carne alla griglia, hamburger gourmet, pizza cotta a legna e piatti classici della tradizione, in un ambiente accogliente ed informale, ideale per una veloce pausa pranzo così come per una serata con gli amici, per un goloso break fra una commissione e l’altra, così come per un pranzo domenicale in famiglia!

Cosa aspetti a venirci a trovare? Siamo in Via Plinio 17, nel cuore di Roma Prati, e siamo certi che entreremo anche nel tuo!

 

Prenota Tavolo - Pranzo & Cena - Con email

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.